Puglia's Holiday - 2010 (an a Blogger Trip 2! ;)

Puglia's Holiday 2010Eccomi qua, di ritorno dalle piacevoli fatiche del mio ritorno nelle terre di Baol.

Un viaggio che per tanti versi ho aspettato e desiderato molto.

Intanto perché il desiderio di staccare per qualche giorno incominciava farsi sempre più urgente, visto che dalle ferie di capodanno ad oggi, è stata una tirata continua senza pause (e anche per certi versi abbastanza pesante).
Incominciavo veramente ad aver voglia di una semplice evasione dalla trappola della quotidianità, che a volte ti cattura e ti trascina via verso i suoi sentieri inconcludenti.

Puglia's Holiday 2010Poi perché andare in un luogo, avendo anche la complicità di una bella compagnia, che già mi aveva accolto con tanto affetto l'ultima volta, aumentava il piacere del viaggio.

L'idea di riassaporare l'odore del mare, di godere di paesaggi che si estendono a perdita d'occhio, di scappare dall'infinita pioggia che ha costellato questi ultimi giorni di mai arrivata primavera, a favore di un sole caldo e splendente, rinfrescato da una splendida arietta mai afosa, che ci ha pure permesso una fugace capatina al mare, ma sopratutto di potere riassaggiare le prelibatezze locali, ha avuto un effetto decisamente positivo sul mio umore! :D

Puglia's Holiday 2010Devo ammettere che ne è valsa davvero la pena riuscire a riassaporare e inebriarmi di nuovo delle bontà culinarie delle terre di Puglia! E a tal proposito magari mi viene pure male dover pensare di stilare una classifica. Anche se devo ammettere che tra i primi posti se la potrebbero contendere comodamente sia la squisita carne dei fornelli, ma anche l'indimenticabile riso-patate-e-cozze!!! Davvero spettacolari!!! ;)

Quest'anno non ho potuto replicare la buonissima granita di caffè con panna di Polignano anche se abbiamo ampiamente compensato con il caffè speciale a base di Amaretto di Saronno! :)

Puglia's Holiday 2010Ribadisco non rimpiango nulla, anzi, ma temo che però questa mia (ennesima ;) parentesi culinaria abbia messo a seria difficoltà il mio già provato e pigro fisico... adesso vorrei davvero cercare di darmi una regolata; spero solo di poter avere sufficiente costanza e forza d'animo per riuscire a recuperare qualcosina...

Puglia's Holiday 2010Oltre a tutto questo poi, questo viaggio ha visto il mio battesimo dell'aria!

E si miei cari tutti, non avevo mai preso un aereo prima in vita mia!

Non vi nascondo che in effetti se all'inizio la cosa mi ha lasciato un tantinello spaesato e agitato, in realtà, una volta toccato con mano l'esperienza del volo, devo ammettere che è stata che piuttosto divertente, nonché emozionante! Per l'occasione mi sono pure preoccupato di comprarmi un trolley da viaggio! ;)

A conti fatti l'ho trovato, sia estremamente comodo che economico rispetto al treno: in media si ha risparmiato della metà sia in tempo che in biglietti. Per non contare poi che, con l'acquisto e il check-in on-line, alla fine il tutto si è limitato ad arrivare in orario per l'imbarco.

Puglia's Holiday 2010Certo, una volta salito a bordo ho dovuto ridimensionare le mie aspettative riguardo alle dimensione del mezzo, visto che il mio immaginario si rifaceva principalmente a quello dei film (aerei immensi con hostess da fafola! ;), e devo ammettere che i sedili da classe turistica li ho trovati un tantinello sacrificati per la stazza e l'altezza di una persona di una certa importanza come la mia, ma devo ammettere che il viaggio non mi ha affatto pesato! :)

Dai, cerco di concludere dando un ringraziamento speciale anche a Amaracchia, Tazzozza e Arabafenice, che finalmente ho avuto il grande piacere di potere incontrare dal vivo! :) Abbiamo provato a rincontrare Margy, ma non c'è stata occasione... peccato...

Penso di aver detto tutto, per cui vi saluto e vi lascio con lo slideshow delle mie fotine! ;)

Sempre vostro,
M@rcello;-)