Tutti pronti per il Lucca Comics!!!

Anche quest'anno è al fine giunto il momento per poter presenziare all'evento, del settore dell'intrattenimento, del'anno, ovvero il Lucca Comics & Games!

... non lo so ma rispetto agli altri anni, ormai davvero, sto facendo i conti dei giorni che mi separano da essere in quella splendida città che ogni anno mi affascina e mi cattura sempre di più. Per non parlare poi del fatto di avere il piacere di poter partecipare ad un evento memorabile, ricco di sano e spensierato divertimento, che da qualche anno a questa parte è diventato una meta fissa quasi da non perdere!

Duomo di Lucca - Chiesa di San MartinoLa cosa divertente poi, è che ho l'impressione che davvero quest'anno ci sarà un macello di gente, visto e considerato che abbiamo trovato difficoltà a trovare posti per alloggiare la notte, provando a prenotare le camere con soli due mesi di anticipo! Addirittura ho scoperto, contattato i vari gestori in giro, che non solo c'è gente che prenota tipo a marzo, ma addirittura da un anno con l'altro!!! O_o sono rimasto allibito!
Comunque sia, quest'anno poi la voglia di andare mi ha preso credo più delle altre volte: credo che di fondo ci sia una grande voglia di fare una piccola e sana evasione dal quotidiano, nonché l'aspettativa di poter incontrare persone, che ho avuto modo di contattare sia di persona che in rete, con la quale si condivide la stessa passione per questo genere di cose, che mi attira parecchio!

... in questi ultimi giorni sto cercando di diramare gli ultimi comunicati qua e la con sorprendenti riscontri! :) ... spero davvero che riesca a tornare a casa con un sacco di ricordi di tanta bella gente sorridente! :)

... anzi! mi permetto di fare un piccolo appello, anche se mi rendo conto che forse si rimane un po' stretti coi tempi, ma se qualcuno fosse in giro e mi volesse incontrare in fiera, ancora fino a venerdì sarà possibile contattarmi presso la mia mail: marcellofierro@inwind.it!

Di certo poi non mancherò di fare una ricerca di materiali introvabili o intriganti, tipo numeri mancanti di fumetti da collezionare o giochini particolarmente carini, anche se penso che col tempo sia riuscito a sistemarmi tutte le mie belle collezioni.

Winx - Flora... oltre a questo poi, ci sarà di certo occasione per fare un sacco di foto (così come del resto negli altri anni non ho mancato) a tutti i migliori cosplay della fiera!

... ormai i vecchi tempi della macchina a pellicola sono quasi un ricordo, così oggi potendo contare sulla mia digitalina reflex, della quale ho appena provveduto a recuperare un'ulteriore schedina di memoria d'espansione, non mi porrò di certo limiti nelle foto che potrò fare! ;P

... l'unica pecca rimane la mancata presenza di un nuovo obbiettivo che mi sarebbe davvero piaciuto poter testare per questa occasione, ma enormi ritardi sulla consegna da parte del fornitore al fotografo mi impediscono da più di un mese di poterci mettere le mani sopra! :(

Cosa volete che vi dica... l'amarezza rimane ma non per questo non mi scoraggio! Per ora penso proprio che l'equipaggiamento che ho che mi possa più che bastare... ;)

Detto questo vi saluto e vi do appuntamento, di persona in fiera, e su queste pagine appena possibile! :)

Sempre vostro,
M@rcello;-)

Frankenstein Junior Show

Frankenstein Junior Show"Lupo ululì', castello ululà!", chi non ricorda questa celebre battuta, senza poi non riuscire a fare correre la memoria ad uno delle commedie comiche più brillante di sempre, targate dal marchio geniale di Mel Brooks?!

Sto parlando di Frankenstein Junior per l'appunto, uno di quei film che si posizionano molto in alto nella mia personale classifica di gradimento. Uno di quei film, per internderci che al pari di Blues Brothers o di Ritorno al Futuro, o ancora di Zoolander (solo per citarne alcuni), hanno il potere di lasciarmi incollato allo schermo quasi ipnotizzato, ripetendo quasi a memoria ogni singola battuta! :)

Potete allora ben immaginare che effetto abbia potuto avere su di me sapere che questo giovedì passato al Cinema Mexico di Milano, conosciuto ai più come la "The Rocky Horror House House" in quanto tempio storico in cui da una trentina d'anni si replica uno spettacolo tra cinema e teatro tratto dal celebre "The Rocky Picture Show", in commemorazione dei 35 anni del nostro beneamato FJ, e a celebrazione della riedizione in Blue Ray ad alta definizione della pellicola, abbiano programmato una proiezione gratuita in sala, comprensiva di attori e kit dell'orrore! :)

Inutile dire che ci siamo lanciati baldanzosi nell'impresa non calcolando, ahimè, lo strascico mediatico che un evento del genere avrebbe potuto trascinarsi dietro! ... infatti nonostante le nostre buone intenzioni, una volta arrivati, ci siamo ritrovati di fronte ad uno stuolo sterminato, per i pochi posti disponibili del cinema, di persone pronte come noi a non perdere per nulla al mondo questo memorabile evento!

... noi ce l'abbiamo messa tutta e abbiamo atteso diligentemente in fila il nostro turno, purtroppo però non solo non riuscendo ad accaparraci i posti per l'improbabilissimo e superaffollato primo spettacolo, ma neanche e solo per poco, quelli del secondo! :(

... vabhhè, cosa si può dire in questi casi... l'importante è averci provato e non esserci riusciti, piuttosto che non aver fatto nulla e essere rimasti col rimpianto!

... in compenso però la serata è stata una bella occasione per stare in allegra compagnia, visitare qualche localino simpatico di Milano e, per quanto mi riguarda, fare anche qualche bella foto!

Vi lascio allora sia con un breve filmatino tratto dal film, ma anche con quello che è il risultato della mia "caccia alla foto". Il resto delle foto sono sempre reperibili presso il mio album di flickr.


Si può fare!



La fila che mi ha accolto all'arrivo
Frankenstein Junior Show

Uno degli attori nelle vesti dell'indimeticabile Igor
Frankenstein Junior Show

L'allegra compagnia
Frankenstein Junior Show

La fila vista dall'ingresso
Frankenstein Junior Show

La distribuzione dei posti per il secondo spettacolo (inutile dire che siamo arrivati appena prima che finissero tutti i numeri! :( )
Frankenstein Junior Show

Vi saluto, sempre vostro,
M@rcello;-)

Colpire per primi per non essere colpiti; è davvero possibile accettare tutto questo?!

Fabrizio De Andrè
La Guerra Di Piero
Tutto Fabrizio De Andrè (1966)






Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma son mille papaveri rossi

lungo le sponde del mio torrente
voglio che scendano i lucci argentati
non più i cadaveri dei soldati
portati in braccio dalla corrente

così dicevi ed era inverno
e come gli altri verso l'inferno
te ne vai triste come chi deve
il vento ti sputa in faccia la neve

fermati Piero, fermati adesso
lascia che il vento ti passi un po' addosso
dei morti in battaglia ti porti la voce
chi diede la vita ebbe in cambio una croce

ma tu no lo udisti e il tempo passava
con le stagioni a passo di giava
ed arrivasti a varcar la frontiera
in un bel giorno di primavera

e mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore

sparagli Piero , sparagli ora
e dopo un colpo sparagli ancora
fino a che tu non lo vedrai esangue
cadere in terra a coprire il suo sangue

e se gli sparo in fronte o nel cuore
soltanto il tempo avrà per morire
ma il tempo a me resterà per vedere
vedere gli occhi di un uomo che muore

e mentre gli usi questa premura
quello si volta, ti vede e ha paura
ed imbraccia l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia

cadesti in terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che il tempo non ti sarebbe bastato
a chiedere perdono per ogni peccato

cadesti interra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno
e non ci sarebbe stato un ritorno

Ninetta mia crepare di maggio
ci vuole tanto troppo coraggio
Ninetta bella dritto all'inferno
avrei preferito andarci in inverno

e mentre il grano ti stava a sentire
dentro alle mani stringevi un fucile
dentro alla bocca stringevi parole
troppo gelate per sciogliersi al sole

dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma sono mille papaveri rossi.

Sempre vostro,
M@rcello;-)