Non ci posso credere!!!

In effetti in questo periodo sentivo un vuoto aleggiare nella mia credevo ormai serena vita: così di punto in bianco, mi sono ritrovato a catapultato per la terza volta, in tre anni, con l'incombenza di subire un altro scasso ai danni della mia povera macchinina.

Ora, devo ammettere che con un po' di amarezza e rassegnazione il "dramma" della violazione della propria privacy e della proprietà privata credo di averlo superato, fin già dalla prima volta... così come il fatto che in un modo o nell'altro, pur non volendolo ancora accettare fino in fondo, l'idea di dovere togliere frontalino dell'autoradio, nonché oggetti "preziosi" di varia natura dall'interno della vettura, l'ho dovuto amaramente constatare e accettare.
La cosa che però mi lascia oltremodo sbigottito è la puntualità con la quale mi si ripresenta tale fenomeno! NON HO PAROLE PER SPIEGARMELO!!!

A 'sto punto mi viene proprio da pensare tutto e il contrario di tutto, arrivando perfino a credere che ci sia davvero qualcuno che mi abbia preso di mira!!! Se nella disgraziata ipotesi che sia davvero così, il fatto che davvero mi inquieta è la motivazione di tutto ciò!!! Non credo proprio di avere mai fatto qualche "sgarro" a qualcuno, mentre dall'altra allora mi viene da pensare che come "fortunato" possessore di una Seat Ibiza sono oltremodo soggetto a questo genere di cose!!!

SINCERAMENTE NON SO' PROPRIO COME SPIEGARMELO!!!

C'è di buono che il sig. ladro (sempre se si possa parlare della stessa persona), questa volta, diversamente dalle altre due precedenti, è stato più bravo del solito: davvero un tocco da maestro e quasi quasi non me ne accorgevo! Chissà magari sulla mia macchina si è fatto una bella esperienza... ha forzato la serratura se fatto ben bene i fatti suoi e siccome non ha trovato nulla che lo attirasse (chissà poi come mai ;-) ha pensato bene di desistere...

Adesso, ovviamente, al di la di tutte le considerazioni e seghe mentali che mi posso prendere i questo momento, ci sono tutte le questioni burocratiche e tecniche del caso: già mi viene la morte a pensare alla reazione dell'assicuratore quando o metterò al correte! Chissà mai cosa penserà!!!

Vabbhè, in fondo non è morto nessuno, sta di fatto che però non posso più andare avanti in questo modo!!! NON POSSO OGNI ANNO AVERE UN DANNO DEL GENERE!!! Come dire: "errare è umano, ma perseverare è diabolico!!!"

A dispetto di tutto e comunque della serenità che cerco di trasmettere, chissà se questa notte e le prossime potrò riposare tranquillamente...

Sempre vostro,
M@rcello;-)

2 commenti:

Baol ha detto...

facci dormire dentro un doberman incazzato...

M@rcello;-) ha detto...

come al solito baol hai sempre una buona e saggia parola da spendere...

... grazie di cuore;-)

ciao,
M@;-)