Finalmente spiegato il Web 2.0!

Davvero un interessante articolo tratto da Punto Informatico (che ritengo a diritto una delle più autorevoli riviste on-line dedicate al mondo della tecnologia), sul tema del Web 2.0, che considero davvero la forma di comunicazione sociale del futuro, quella che in realtà ha concretizzato tutte le aspettative comunicative alla base della creazione del web.

Ciao e buona visione,
M@rcello;-)




Finalmente spiegato il Web 2.0!

Un celeberrimo professore del Kansas si improvvisa regista e con un video di poco più di quattro minuti spopola in rete. Ecco dove si sta andando tutti insieme allegramente

Roma - Scrive Maestrini per caso: "Quando qualcuno ti chiede cos'è il 2.0, fagli vedere questo". E "questo" altro non è che il video pubblicato qui sotto, forse uno dei più importanti contributi mai realizzati per raccontare l'evoluzione della rete e in particolare il senso del Web 2.0.

A realizzarlo non è stato un "regista" qualunque, si tratta di quel Michael Wesch, docente della Kansas State University, che ormai da anni è osannato dai suoi stessi studenti per i metodi di lavoro innovativi e una visione che coinvolge le giovani avide menti dei suoi studenti. Un motivo di adulazione anche per chi non lo conosce ora c'è, ed è il video distribuito su YouTube.

Imperdibile, il Web 2.0 raccontato in 4 minuti e mezzo.



Nessun commento: